Società Editrice Il Cammello
Piazza del Monastero 8
10146 Torino, Italia
P.I. 10205460016
 





Eodardo Ferrero

Fiat 130: una protagonista italiana

ISBN 978-88-96796-08-5

Formato: DIN A4 (21x29,7 cm)
80 pagine
Oltre 300 immagini a colori
Testo in italiano
Peso: Kg 0,45

€ 24,00

Spedizione - prezzo totale

 

Basta con le solite Jaguar, Mercedes o BMW. Macchine con il nome di un’azienda. Lei era la “130”. Un numero senza marca, capace di descrivere subito, con tre cifre, lo status sociale del proprietario: “Aveva una 130”, “a bordo della sua 130 coupé”, “con la sua 130 color miele, scrivevano i giornalisti. Tre numeri. Uno stile.

Questo è un libro diverso dal solito. Non parla di tecnica e non parla di un'auto, ma di come quell'auto ha fatto parte della cronaca, della storia e del cinema, soprattutto in Italia ma non solo. La 130 era prima di tutto un modo di essere e di mostrarsi agli altri, con classe e con l'inconfondibile stile italiano. La sua è una presenza ricorrente negli avvenimenti riportati sui giornali dell'epoca, da quelli più drammatici legati agli “anni di piombo” a quelli più glamour. E', però, anche la protagonista di un gran numero di film girati fra gli anni Settanta e Ottanta, dall'indimenticabile “Scherzo” di Lina Wertmuller al delicato “Brogliaccio d'amore” di Nadine Trintignant, passando per i classici più spiritosi, da Bud Spencer nei panni di “Piedone” alla celebre gara ciclistica di Fantozzi.

Numerosissimi ritagli, fotogrammi, battute, ricordi e ironia sono stati raccolti in questo libro che racconta la grande ammiraglia Fiat da un punto di vista del tutto inedito e originale.